SCOPRI IL SOGNO

DELLA FAMIGLIA DI PUMPO

Un grande olio nasce dalla buona terra, da una buona pianta, dal lavoro e dall’amore per il nostro territorio e le nostre olive

Olfatto: fruttato medio, con sentori di mandorla, pomodoro fresco e sentori floreali

Gusto: si esprime con un sapore di fruttato intenso erbaceo, con evidenti note di amaro e piccante a cui si associa un retrogusto di pomodoro. mandorla e carciofo, leggermente piccante che ne caratterizza la qualità.

Per ottenere un prodotto di qualità, c’è bisogno di creare una sinergia, un mix di disciplina, tradizione e cultura. TENUTE RIPOSO rappresenta anni di questo intreccio attraverso il lavoro ispirato dalla visione e dalla creatività per ottenere un prodotto qualitativamente efficace sia sull’aspetto delle proprietà organolettiche che su quello estetico, del design e della presentazione.

imm tenuteriposoolio

Le olive di Peranzana vengono raccolte e selezionate verso la metà di Ottobre. Dalla raccolta all’inizio della trasformazione non passano 12 ore, il tutto per conservare le proprietà salutari e qualitative che solo la Peranzana sa offrire.

Olfatto: fruttato medio, con sentori di erba e pomodoro fresco e sentori floreali
Gusto: si esprime con un sapore di fruttato leggero erbaceo, un olio al palato più delicato con evidenti note di amaro e piccante a cui si associa un retrogusto di pomodoro acerbo e leggeri sentori di mandorla, leggermente piccante che ne caratterizza la qualità.

Qui, nell’agro di Torremaggiore (FG) vi morì l’Imperatore Federico II di Svevia nel 1450.
Torremaggiore, situata nel Tavoliere delle Puglie gode di un clima ideale per le olive di Peranzana che qui trovano la più altra concentrazione di piante. La Peranzana può essere definita l’oliva di Torremaggiore proprio per essere stata introdotta per la prima volta in questa cittadina collinare che è abbracciata dai venti e baciata dal sole.
Le stagioni miti, i vivi raggi solari e gli inverni non troppo rigidi incoraggiano la pianta in una lenta crescita del frutto che conserva le caratteristiche inconfondibili di questa varietà.

Secondo la nostra filosofia, un grande olio nasce dalla buona terra, da una buona pianta, dal lavoro e dall’amore e dalla passione per il nostro territorio e le nostre olive. E l’olio “Ottoettari” rispecchia tutte queste caratteristiche. Quindi grande attenzione per l’uliveto (o come si dice da noi “la chiusa”), per il lavoro dei campi, che segue i tempi e i cicli della natura e delle sue stagioni. Nessuna attività invasiva nei confronti del contesto naturale, rispetto e tutela della biodiversità della flora e della fauna. Nessun prodotto di sintesi nei trattamenti. Il tutto per ottenere un olio certamente buono, ma con il valore aggiunto di non essere un semplice “prodotto”, ma la sintesi finale di un ciclo dove la coltivazione e la produzione di olio, a metà strada tra l’artigiano e l’agricoltore, accompagna e asseconda la natura.

Pare che la Peranzana sia originaria della Provenza. Il termine Peranzana, infatti, è una trasformazione dialettale del termine “Provenzale”. La storia tramanda che questa tipologia di pianta sia stata trapiantata nel paesaggio Dauno, durante la meta del Settecento, da Raimondo de Sangro. In questo periodo, la famiglia dei de Sangro era una delle più importanti d’Europa: aveva, ormai, stretto legami di parentela con i Borboni di Spagna e di Francia, e con i Duchi di Borgogna, senza dimenticare la sua discendenza da Carlo Magno. Raimondo, nominato Duca di Torremaggiore, si preoccupò di trasportare la pianta della Peranzana nei suoi possedimenti terrieri, proprio all’interno degli agri di Torremaggiore.

Untitled33

Il persuasivo DuePassi è un particolare estratto da una zona ben circoscritta. Monovarietale Peranzana, ha una crescita più lenta, tempi di raccolta diversi. Questo olio rappresenta il più alto stato di tecnologia, l’essenza del territorio. Raccolto a fine Ottobre, l’olio extravergine di oliva DUE PASSI, è il risultato di anni scanditi da intesi lavori alla ricerca del prodotto contemporaneo e adatto a qualsiasi circostanza. Un prodotto più delicato che si adatta perfettamente alla ristorazione.

Si caratterizza all’olfatto per un profumo di fruttato leggero di oliva con evidenti note erbacee – floreali, di mandorlo e carciofo, e/o di erba e/o grano verde fresco appena tagliato. Al gusto si esprime con un sapore di fruttato leggero erbaceo, un olio al palato più delicato con evidenti note di amaro e piccante a cui si associa un retrogusto di pomodoro acerbo e leggeri sentori di mandorla, leggermente piccante che ne caratterizza la qualità. Questo olio riesce a conservare intatti insieme ai profumi distintivi nel corso del tempo. Abbinamento Gastronomici: impiego ideale a crudo per insalate, carni grigliate, bruschette, primi piatti.

tagliere