Ricette e Curiosità sull' Olio EVO

Il Blog dell'olio extravergine di oliva Ottoettari

Scopri tutte le curiosità sull’olio extravergine di oliva, come usarlo in fantastiche ricette e resta sempre aggiornato con i nostri consigli!!

puglia - terreni agricoli e oliveti per olio extravergine di oliva

Puglia – Il tuo angolo di paradiso

Immergiti nella quiete della campagna pugliese e scopri i sapori autentici del nostro olio extravergine di oliva biologico.

 


Tenute Riposo: Il tuo angolo di paradiso in Puglia

Immergiti nella quiete della campagna pugliese e scopri i sapori autentici del nostro olio extravergine di oliva biologico.

Tenute Riposo è un’azienda agricola situata nel cuore della Puglia, dove la tradizione incontra l’innovazione. Coltiviamo i nostri ulivi secolari con amore e dedizione, producendo un olio extravergine di oliva biologico di altissima qualità.

La campagna pugliese: tra Appennini e Gargano

La Puglia è una regione ricca di fascino e di contrasti, dove la bellezza del mare si incontra con la quiete della campagna. Il nord della Puglia, in particolare, offre un paesaggio unico, caratterizzato da dolci colline, distese di ulivi secolari e la maestosità del Gargano.

Tra gli Appennini e il Gargano:

In questa zona, il paesaggio è dominato da colline sinuose, coltivate a grano, vigneti e ulivi. I borghi medievali, arroccati sulle colline, offrono scorci suggestivi e un’atmosfera autentica.

Tra le colline di questo territorio, la nostra azienda agricola coltiva ulivi secolari di qualità Peranzana dal quale si ottiene un olio molto pregiato e dalle importati qualità orgnolettiche. (leggi articolo)

Il nostro olio:

  • 100% biologico: Certificato da [ente di certificazione], il nostro olio è prodotto nel rispetto dell’ambiente e della salute.
  • Spremitura a freddo: Le olive vengono lavorate a freddo per mantenere intatte le loro proprietà organolettiche.
  • Sapore unico: Il nostro olio ha un gusto fruttato e intenso, con un aroma di erbe aromatiche e mandorle.

L’olio extravergine di oliva biologico è un prodotto ottenuto da olive coltivate e lavorate secondo i principi dell’agricoltura biologica. Questo significa che la sua produzione avviene senza l’utilizzo di pesticidi, erbicidi e fertilizzanti chimici, nel rispetto dell’ambiente e della salute del consumatore.

Perché scegliere l’olio biologico?

  • Salute: L’olio biologico è più sano per il nostro organismo perché non contiene residui di sostanze chimiche.
  • Ambiente: L’agricoltura biologica tutela la biodiversità e l’ecosistema, favorendo la fertilità del terreno e la salvaguardia delle acque.
  • Sapore: L’olio biologico ha un sapore più intenso e autentico, che conserva le proprietà organolettiche delle olive.
  • Etica: Scegliere l’olio biologico significa sostenere un modello di agricoltura più sostenibile e responsabile.

I benefici dell’olio biologico:

  • Riduzione del rischio di malattie: L’olio biologico è ricco di antiossidanti, che aiutano a proteggere le cellule dai danni oxidative e a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, tumorali e neurodegenerative.
  • Migliore digestione: L’olio biologico aiuta a regolare la digestione e a stimolare la funzionalità intestinale.
  • Azione antinfiammatoria: L’olio biologico ha proprietà antinfiammatorie che aiutano a ridurre il dolore e l’infiammazione.
  • Bellezza della pelle e dei capelli: L’olio biologico è un ottimo idratante per la pelle e i capelli, aiuta a contrastare l’invecchiamento cutaneo e a donare luminosità e morbidezza.

Come scegliere l’olio biologico:

  • Certificazione: Assicurarsi che l’olio abbia la certificazione di un ente di controllo autorizzato.
  • Colore: L’olio biologico ha un colore verde intenso, che può variare a seconda della varietà di olive.
  • Odore: L’olio biologico ha un odore fruttato e intenso, con note di erbe aromatiche e mandorle.
  • Sapore: L’olio biologico ha un sapore equilibrato, con un leggero aroma di amaro e piccante.

Scegliere l’olio biologico è un modo per prendersi cura della propria salute, dell’ambiente e del futuro del pianeta.

PRENOTA ORA IL TUO OLIO

olio extravergine di oliva in cucina

Olio extravergine di oliva: come scegliere il migliore per la tua salute – 5 passi

TORTEL DI PATATE

Olio extravergine di Oliva Come scegliere il migliore per la tua salute

L’olio extravergine di oliva è un elemento fondamentale della dieta mediterranea, rinomato per il suo sapore unico e le sue proprietà benefiche. Ma con così tante varietà e fasce di prezzo sul mercato, come scegliere quello giusto?

L’olio extravergine di oliva è un prodotto che da sempre rappresenta la cultura e la tradizione mediterranea. Non solo un condimento, ma un vero e proprio elisir di lunga vita, ricco di proprietà benefiche per il nostro corpo, con proprietà nutraceutiche.

Proprietà e benefici

L’olio extravergine di oliva è ricco di antiossidanti, che aiutano a contrastare l’invecchiamento cellulare e a prevenire malattie cardiovascolari e tumorali. Inoltre, è un ottimo alleato per la salute del sistema digestivo e per la bellezza della pelle e dei capelli.

In questo articolo, ti guideremo alla scoperta dei segreti dell’olio extravergine di oliva, svelandoti i criteri da seguire per un acquisto consapevole e di alta qualità.

1. Il colore non è tutto

Contrariamente a quanto si pensa, il colore non è un indicatore affidabile della qualità dell’olio. Un olio dal colore verde intenso non è necessariamente migliore di uno dal colore più dorato. L’importante è che l’olio sia limpido e privo di sedimenti e che all’olfatto non presenti cattivi odori.

2. L’acidità: un parametro fondamentale

L’acidità è un parametro chimico che indica il grado di deterioramento dell’olio. Un olio extravergine di oliva di qualità deve avere un’acidità inferiore allo 0,8%.

3. Il metodo di estrazione: spremitura a freddo vs raffinazione

L’olio ottenuto mediante spremitura a freddo è considerato il più pregiato. Questo metodo di estrazione, infatti, non prevede l’utilizzo di calore, preservando così le proprietà organolettiche e nutritive dell’olio.

4. Il gusto: un’esperienza sensoriale

L’olio extravergine di oliva è un prodotto dal gusto complesso e sfaccettato. Al palato, si possono percepire diverse note aromatiche, dal fruttato al piccante, dall’amaro al mandorlato.

5. Conservazione:

L’olio extravergine d’oliva va conservato in un luogo fresco, al riparo dalla luce e da fonti di calore. Il vetro scuro è il materiale migliore per preservare le sue qualità organolettiche.

Tenute Riposo: l’eccellenza dell’olio evo pugliese

Le Tenute Riposo, situate nel cuore della Puglia, producono un olio extravergine di oliva di altissima qualità. L’olio è ottenuto da olive coltivate con metodi biologici e spremuto a freddo nel frantoio aziendale.

Perché scegliere l’olio extravergine di oliva Tenute Riposo:

  • Prodotto di alta qualità: l’olio extravergine di oliva Tenute Riposo è spremuto a freddo e ha un’acidità inferiore allo 0,8%.
  • Sapore autentico: l’olio extravergine di oliva Tenute Riposo ha un sapore fruttato medio.
  • Tradizione e innovazione: Tenute Riposo coniuga la tradizione della coltivazione e produzione dell’olio con le innovazioni tecnologiche

Le Tenute Riposo producono olio extravergine di oliva da generazioni, utilizzando metodi di coltivazione e produzione tradizionali. L’olio delle  Tenute Riposo è un prodotto di alta qualità, ottenuto da olive Peranzana coltivate in Puglia in agro di Torremaggiore, nel cuore del Mediterraneo.

Acquista ora l’olio extravergine di oliva Tenute Riposo e scopri il gusto autentico della Puglia!

Scegli Tenute Riposo per la tua salute e per il tuo palato!

Cosa aspetti? Scopri la differenza!

#olioextravergine #oliva #puglia #tenuteriposo #qualità #salute #sapore #acquisto #dop #igp

tortel di patate

Tortel di patate

TORTEL DI PATATE

Tortel di patate la ricetta del rustico salato trentino con olio extravergine d'oliva

Il tortel di patate è un piatto tipico della cucina trentina, un rustico salato preparato con patate, farina, uova, speck e formaggio. È un piatto semplice ma gustoso, perfetto per una cena informale in famiglia o con gli amici.

La cucina trentina è una cucina ricca e saporita, caratterizzata da ingredienti semplici e genuini. È una cucina che rispecchia la natura e la cultura del Trentino, una regione alpina con una lunga tradizione contadina.

Gli ingredienti principali della cucina trentina sono la carne, la pasta, le verdure e i formaggi. La carne è spesso utilizzata per preparare piatti sostanziosi e nutrienti, come lo stracotto, uno stufato di manzo cotto a fuoco lento, o lo sciatt, una frittella di farina di grano saraceno ripiena di formaggio.

La pasta è un altro ingrediente fondamentale della cucina trentina. Le paste tradizionali trentine sono gli spätzle, dei piccoli gnocchi di pasta fresca, i canederli, delle polpette di pane e formaggio, e la pasta di patate, una pasta fresca preparata con patate.

Le verdure sono utilizzate in una varietà di piatti, sia come ingredienti principali che come condimenti. Le verdure tipiche trentine sono le patate, le rape, le zucche e le mele.

I formaggi sono un altro elemento importante della cucina trentina. I formaggi tipici trentini sono il formaggio di malga, un formaggio di montagna prodotto con latte crudo di vacca, e il formaggio Trentingrana, un formaggio d’alpeggio a denominazione di origine protetta.

La cucina trentina è una cucina che si presta a essere gustata in qualsiasi occasione, sia per un pasto informale che per una cena speciale. È una cucina che offre sapori unici e genuini, che rispecchiano la bellezza e la ricchezza della regione del Trentino.

Tornando alla RICETTA, di seguito la ricetta gustosissima, arricchita dal nostro OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA MONOVARIETALE. La nostra azienda usa prevalentemente la qualità PERANZANA, oliva dalle qualità organolettiche eccezionali. Importata dal Principe De Sangro dalla Provenza, esprime tutti i suoi pregi nella Alta Daunia, dove otteniamo un olio unico.

Ingredienti 

  • 500 g di patate
  • olio extravergine di oliva Peranzana
  • 2 uova
  • 200 g di farina
  • 100 g di speck
  • 100 g di formaggio trentino (come il formaggio di malga o il formaggio tipico del paese di provenienza)
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione 

  1. Lessate le patate in acqua bollente salata, fino a quando saranno morbide.
  2. Sbucciate le patate e schiacciatele con uno schiacciapatate.
  3. In una ciotola, unite le patate schiacciate, le uova, la farina, lo speck a dadini e il formaggio grattugiato.
  4. Aggiustate di sale e pepe a piacere.
  5. Amalgamate bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo.
  6. Ungete una teglia da forno con un po’ di olio extravergine d’oliva.
  7. Versate il composto nella teglia e livellatelo con una spatola.
  8. Cuocete il tutto in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti, o fino a quando sarà dorato.
  9. Servite il piatto caldo, tagliato a fette.

Consigli

  • Per un risultato più saporito, potete utilizzare patate di montagna.
  • Potete anche aggiungere al composto altri ingredienti, come del prosciutto cotto, delle verdure o del formaggio erborinato.
  • Se preferite, potete cuocere il tutto in padella, con un filo di olio extravergine d’oliva.
selezione leone d'oro

SELEZIONE LEONE D’ORO 2024

SELEZIONE LEONE D’ORO

CONCORSO INTERNAZIONALE

TRA I MIGLIORI OLII 2024 DEL LEONE D'ORO Anche il nostro OTTOETTARI BIO

Il concorso internazionale Leone d’Oro è il concorso di riferimento per l’olio extravergine d’oliva al mondo.

Il Leone d’Oro è una rigorosa competizione internazionale che offre ai produttori un valido aiuto per raggiungere la migliore qualità e mette a disposizione dei campioni ammessi una valutazione organolettica professionale.

Premia e promuove solo il migliore olio extra vergine d’oliva al mondo, frutto dell’impegno e della passione di olivicoltori di ogni provenienza

Il concorso è aperto a tutti gli oli extravergine d’oliva prodotti nel mondo, che devono rispettare i parametri COI della classificazione merceologica.

La valutazione degli oli è affidata a una giuria di esperti assaggiatori, che valutano l’olio in base ai seguenti parametri:

  • Aroma: l’olio deve rispettare alcuni parametri per essere considerato di alta qualità
  • Gusto: l’olio deve avere alte caratteristiche qualitative al gusto

Il concorso Leone d’Oro è un’importante occasione per promuovere la qualità dell’olio extravergine d’oliva italiano e internazionale. Il concorso aiuta gli olivicoltori a migliorare la qualità dei loro prodotti e a promuovere le loro aziende sul mercato.

Ecco un riepilogo delle caratteristiche principali del concorso:

Il concorso Leone d’Oro è un evento importante per il mondo dell’olio extravergine d’oliva. Il concorso premia i migliori oli del mondo e aiuta a promuovere la qualità di questo prodotto prezioso.

Il nostro Olio Extravergine di Oliva Biologico Ottoettari è entrato nella selezione dei migliori oli grazie alle sue elevate caratteristiche qualitative, sia all’olfatto che al gusto.

Un olio extravergine di oliva di alta qualità deve avere le seguenti caratteristiche:

  • Odore: fruttato, con note erbacee, pomodoro o mandorla.
  • Gusto: fruttato, con note di amaro e piccante e altre caratteristiche come: pomodoro, mandorla, carciofo.

L’olio extravergine di oliva è un prodotto delicato, che deve essere conservato in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore. La sua durata è di circa un anno, ma è consigliabile consumarlo entro i sei mesi dalla data di produzione.

Per riconoscere un olio di alta qualità, è possibile effettuare un’analisi organolettica, che consiste nell’odore e nel gusto dell’olio.

Olfatto

L’odore di un olio extravergine di oliva è un indicatore importante della sua qualità. Un olio di alta qualità deve avere un odore fruttato, con note erbacee, mandorla o pomodoro.

Gusto

Il gusto di un olio extravergine di oliva è l’aspetto più importante per la sua valutazione. Un olio di alta qualità deve avere un gusto fruttato, con note di amaro e piccante. L’amaro e il piccante sono due elementi fondamentali del gusto dell’olio extravergine di oliva, e contribuiscono a conferirgli un’intensità e un carattere unici.

Oltre a queste caratteristiche organolettiche, un olio extravergine di oliva di alta qualità deve essere prodotto con olive di qualità, raccolte e lavorate nel rispetto dei tempi e dei metodi tradizionali.

Per ottenere questo risultato abbiamo lavorato molto. dalla campagna dove le olive vengono raccolte a mano e lavorate entro poche ore dalla raccolta, per preservare al massimo le loro proprietà organolettiche fino al frantoio e alla conservazione. Siamo certi di dover continuare a lavorare sodo per continuare a migliorare e ottenere risultati come questo e garantire ai nostri clienti un prodotto di alta qualità.