Biscotti all’olio extravergine di oliva

BISCOTTI ALL' OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
Biscotti senza burro, leggeri e gustosi!

Biscotti leggeri e senza burro? La soluzione? Biscotti all’ olio extravergine di oliva

Abbiamo già visto come l’olio extravergine di oliva sia un ottimo alleato nella preparazione dei dolci. L’olio, infatti, è ottimo per preparare una fantastica pasta frolla. Con i biscotti all’ olio extravergine di oliva, non sentiremo la mancanza del sapore ricco e deciso dei biscotti al burro, perché verrà sostituito dall’ olio extravergine di oliva. Avremo biscotti più leggeri, più digeribili ma comunque molto gustosi. Questi biscotti saranno molto friabili, ottimi per la colazione o per il the. Molto semplici e dalla forma più fantasiosa, vediamo come preparare questi biscottini.

Per questo piatto noi consigliamo il nostro Olio extravergine di oliva OTTOETTARI BLEND, SOPRATTUTTO L’OLIO NUOVO. Approfitta ora, ordina il tuo olio!!! La disponibilità sta esaurendo!

Sbattiamo per un minuto due uova medie in una ciotola (compreso tuorlo). Successivamente, continuando a sbattere, aggiungiamo 50 ml di olio extravergine di oliva e degli aromi. In una ciotola setacciamo il lievito e la farina e aggiungiamo  un pizzico di sale. Aggiungiamo lo zucchero al preparato di uova prearato precedentemente e impastiamo. Bisogna amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo, avvolgiamolo in una pellicola trasparente e lasciamolo in frigo a riposare almeno 30 minuti.

Dopo di ciò, su una spianatoia infarinata stendiamo  l’impasto fino ad arrivare ad uno spessore di mezzo centimetro. Una volta pronto, diamo la forma dei nostri biscotti all’olio extravergine di oliva. Può essere quadrato, tondo, romboidale o con delle formine per le colazione dei bambini. Adagiamoli quindi su una teglia con carta forno per poterle cuocere in forno preriscaldato a 180° per soli 15minuti. Successivamente i biscotti all’olio extravergine di oliva, saranno pronti per essere gustati.

 

INGREDIENTI BISCOTTI ALL’ OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

Farina 00 280 g

Olio extravergine d’oliva leggero e fruttato 50 ml

Zucchero 100 g

Uova medie 2

Lievito in polvere per dolci 10 g

Sale fino 1 pizzico

Scorza di limone 1

Baccello di vaniglia 1

Tuorli 1

L’OLIO EXTRAVERGINE COME DESSERT

E SE L'OLIO FOSSE UN DESSERT?
Mousse all'olio extravergine di oliva e cioccolato

E se l’olio extravergine di oliva diventasse un dessert?

Abbiamo pensato ad un ottimo dessert fatto con olio extravergine di oliva. Stiamo parlando di un dolce di alta pasticceria, ispirata ad una realizzazione di Pierre Hermè ma dalla preparazione molto veloce. Portare l’olio extravergine di oliva, amaro e piccante, nella carta dei dessert, ormai è cosa nota. Ciò per farci capire quanto sia diventato fondamentale l’olio in cucina.

Questa mousse di cioccolato è accompagnata da un olio aromatico, molto profumato e gradevole. Intenso e avvolgente, l’olio di Peranzana è ottimo per questo piatto. Ma vediamo come preparare questa specialità.

Mettiamo da parte 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e spezzettiamo il cioccolato in una ciotola per poi fonderlo a bagnomaria. Amalgamiamo con olio extravergine di oliva e fior di sale. Mescoliamo e lasciamo raffreddare. Sgusciamo le uova e separiamo gli albumi dai tuorli. Quest’ultimi montiamoli con lo zucchero finché non diventano una spuma. Aggiungiamo il cioccolato e l’olio preparato in precedenza un po’ per volta e mescoliamo delicatamente. Continuiamo montando a neve gli albumi aggiungendo 2-3 gocce di succo di limone. Una volta pronti aggiungiamoli al preparato di cioccolato, uova e olio e mescoliamo il tutto. MOLTO DELICATAMENTE con un movimento che vada dal basso verso l’alto.

Porzioniamo la mousse di cioccolato nelle ciotole e mettiamole in frigorifero per almeno 6ore.

Questo dessert è ottimo, leggero e molto raffinato. L’olio extravergine di oliva ormai è diventato l’ingrediente segreto per tutti gli chef. Ma l’olio di qualità.

Per questo piatto noi consigliamo il nostro Olio extravergine di oliva MONOCULTUVAR PERANZANA, SOPRATTUTTO L’OLIO NUOVO. L’olio di Peranzana, con le fette di pane calde emana un profumo delicato e molto gradevole, provare per credere!

ORDINALO ORA!

200 g di cioccolato fondente con almeno il 70% di cacao

60 g di zucchero semolato

3 uova

1 albume

succo di limone

3 cucchiai di olio extravergine di oliva aromatico

cristalli di fior di sale

BRUSCHETTE con OLIO NUOVO

BRUSCHETTE
Con l'Olio Nuovo

Deliziose, colorate, veloci, semplici! Sono le BRUSCHETTE!! Sfiziosa ricetta che accontenta tutti, tante varianti, ognuna più buona dell’altra soprattutto se condite con l’olio nuovo!!

Perfette come antipasto, nelle grigliate tra amici e vicino al camino, le bruschette sono una ricetta molto semplice che può diventare una vera e propria cena. Nata dalla cultura contadina, si prepara con prodotti della terra, pane, pomodorini, olio extravergine di oliva, dava energia e forza per il duro lavoro nei campi.

Preparate delle fette di pane e abbrustolitele. Il massimo del gusto sarebbe abbrustolirle con fiamma a legna, ma in padella o nel tostapane va bene ugualmente.

Precedentemente preparare il condimento, tagliando a cubetti i pomodori, salarli e aggiungere dell’origano. Una volta abbrustolite le fette, arricchirle con il condimento sul quale metteremo un filo di olio extravergine di oliva a crudo.

Per questo piatto noi consigliamo il nostro Olio extravergine di oliva MONOCULTUVAR PERANZANA, SOPRATTUTTO L’OLIO NUOVO. L’olio di Peranzana, con le fette di pane calde emana un profumo delicato e molto gradevole, provare per credere!

Pomodori
Pane
Olio extravergine di oliva
Sale q.b.
Origano q.b.

Una variante più semplice, tramandata dai nostri avi, è la “bruschetta povera”.

Una volta abbrustolito il pane, prendere uno spicchio di aglio e strofinarlo poco e delicatamente sulla fetta di pane. Aggiungere l’origano e l’olio extravergine di oliva.

Anticamente gli ingredienti erano pochi, non c’era la disponibilità dei giorni nostri. Erano i prodotti molto semplici e legati alla terra. Nelle tavole erano presenti, farine, olio di oliva, vino, legumi e ortaggi, ossia tutto quello che la terra poteva offrire.

Pesto di Rucola e Olio EVO

Pesto di Rucola
Con Olio Extravergine di Oliva

Ci sono varie ricette per fare il PESTO con olio extravergine di oliva. Pesto di basilico, pesto di zucchine, di fagiolini o menta. Ma tra i più apprezzati sicuramente c’è il pesto alla rucola.

Dal sapore delicato, il pesto di rucola è una crema molto saporita, ottima per il periodo estate autunno, facile e veloce da preparare. Un pranzo tra amici molto fast e fresco.

Con questo condimento si possono fare frittate, ripieni per rustici, ripieni per altri tipi di pasta o anche da affiancare a gustosi secondi di carne e formaggi.

Ma come prepariamo il nostro Pesto di rucola fatto in casa?

Lavate bene la rucola, asciugatela e inseritela in un mixer con pinoli, Grana Padano DOP, sale, spicco d’aglio. Infine arricchite tutto con olio extravergine di oliva

(Noi consigliamo il nostro OTTOETTARI Extravergine di Oliva BLEND).

Frullare tutto a bassa intensità e aggiungere contemporaneamente altro olio evo fino a ottenere una crema amalgamata.

N.B. Potete conservare il pesto in frigo, coprendolo con uno strato di olio extravergine di oliva,

Rucola 100 g
Olio extravergine d’oliva 150 g
Pinoli 50 g
Grana Padano DOP da grattugiare 50 g
Pecorino 50 g
Aglio 1 spicchio
Sale fino q.b.

COUS COUS di POLLO con Olio EVO

COUSCOUS di POLLO
Con Olio Extravergine di Oliva

Vi piace sperimentare ricette nuove e magari etniche? Cosa c’è di meglio di un gustoso couscous con olio extravergine di oliva

Questa è una versione di couscous che farà innamorare i vostri amici, per la sua semplicità, bontà e per i suoi colori. Ingredienti semplici, come olio extravergine di oliva, carote, zucchine e pisellini e tanto altro.

Preparate il couscous dal brodo vegetale, circa 300g. riducete a listarelle carote e patate e poi in piccoli dadini. Fate lo stesso con le zucchine cercando di farle della stessa dimensione delle carote. Preparate il Peperone togliendo il picciolo, lo apritelo a metà e eliminate i semi e il torsolo. Riducete a dadini di peperone sempre cercando di mantenere le stesse dimensioni di zucchine e carote. Mondate e preparate anche lo scalogno affettandolo finemente.

Mettete da parte le verdure e iniziate a preparare pollo. Riducete il pollo a listarelle e poi a dadini di 2cm. A parte, in un tegame riscaldiamo dell’ olio extravergine di oliva e poi versarci il pollo. (Noi consigliamo il nostro OTTOETTARI Extravergine di Oliva BLEND). L’olio extravergine di oliva è molto importante per questa ricetta perché accompagna il piatto, un olio extravergine di oliva di scarsa qualità non farebbe esaltare il piatto.

Pepate, salate e aromatizzate il pollo all’interno del tegame con olio extravergine di oliva e lasciate cuocere nell’ olio EVO. Mescolate ogni 5-7min finchè l’olio extravergine di oliva non avrà creato una bella crosticina sul nostro pollo. Successivamente versiamo lo scalogno l le carote e i peperoni nello stesso tegame e far stufare per 4 minuti a fuoco vivace versando uno o due mestoli di brodo vegetale. Successivamente aggiungete piselli e zucchine, aggiungendo brodo vegetale al bisogno.

Nel frattempo in una ciotola salate il couscous e aggiungete olio extravergine di oliva e il brodo vegetale molto caldo e coprite il tutto.

Copriamo il couscous con una pellicola trasparente e aspettare che quest’ultimo si gonfi (circa 5min. di attesa).

Versiamo le verdure fatte raffreddare nella ciotola, unire il pollo (anche esso freddo) e infine il couscous già gonfiato. Per dare più freschezza al piatto, aggiungete  una scorza di limone e impiattate. Godetevi il vostro couscous.

Cous cous precotto 200 g
Brodo vegetale bollente 220 g
Olio extravergine d’oliva 10 g
Sale fino 1 pizzico
 
PER IL CONDIMENTO
Petto di pollo 800 g
Zucchine 200 g
Peperoni rossi 100 g
Carote 140 g
Pisellini 100 g
Scalogno 1
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Paprika dolce q.b.
Brodo vegetale q.b.
Olio extravergine d’oliva q.b.
Scorza di limone 1

SPAGHETTI ALLE VONGOLE con Olio Extravergine di Oliva

SPAGHETTI ALLE VONGOLE
Con Olio Extravergine di Oliva

Preparare un ottimo piatto alle vongole con Olio Extravergine di Oliva a crudo. Iniziamo con la pulizia delle vongole scartando i gusci rotti o vuoti. Successivamente, una operazione molto importante è quella di verificare che non ci sia sabbia all’interno delle vongole selezionate. Pulirle sbattendole su un tagliere o nel lavandino. Le bivalve sane resteranno chiuse mentre quelle con sabbia all’interno si apriranno.

Sciacquate 2 o 3 volte le vongole in una ciotola, aggiungete il sale grosso e lasciate in ammollo le vongole per 2/3 ore. Dopo questo periodo che le vongole hanno spurgato i residui di sabbia, scolatele e sciacquatele bene. Nel frattempo, prendete un tegame e riscaldate un po’ di olio extravergine di oliva facendo dorare uno spicco di aglio.

(Noi consigliamo il nostro OTTOETTARI Extravergine di Oliva MONOVARIETALE PERANANZA). L’olio extravergine di oliva è molto importante per questa ricetta perché accompagna il piatto, un olio extravergine di oliva di scarsa qualità non farebbe esaltare il piatto.

Versate le vongole nell olio extravergine di oliva, chiudete il coperchio e fate cuocere con una fiamma alta in modo tale che con il calore favoriscano l’apertura delle vongole. Ogni tanto agitare il tegame così da far schiudere tutte le vongole. Appenena schiuse le vongole spegnete subito la fiamma così da non far cuocere troppo le vongole.  In attesa potere tritare del prezzemolo e cuocere degli spaghetti in acqua leggermente salata. Filtrate le vongole e raccoglietele lasciando un po’ di acqua di cottura. Una volta cotti gli spaghetti, scolarli e trasferirli nel tegame delle vongole. Aggiungere pepe, prezzemolo e peperoncino se di vostro gradimento. Saltate brevemente, impiattate e aggiungeteci a crudo un filo di Olio extravergine di Oliva.

Ingredienti
320g Spaghetti
1Kg Vongole
1 spicchio di Aglio
Olio extravergine di Oliva
Pepe nero
Peperoncino
Sale Fino q.b.
Sale grosso per le vongole q.b.