CURIOSITA' DELL OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA

SELEZIONE LEONE D’ORO 2024

selezione leone d'oro

SELEZIONE LEONE D’ORO

CONCORSO INTERNAZIONALE

TRA I MIGLIORI OLII 2024 DEL LEONE D'ORO Anche il nostro OTTOETTARI BIO

Il concorso internazionale Leone d’Oro è il concorso di riferimento per l’olio extravergine d’oliva al mondo.

Il Leone d’Oro è una rigorosa competizione internazionale che offre ai produttori un valido aiuto per raggiungere la migliore qualità e mette a disposizione dei campioni ammessi una valutazione organolettica professionale.

Premia e promuove solo il migliore olio extra vergine d’oliva al mondo, frutto dell’impegno e della passione di olivicoltori di ogni provenienza

Il concorso è aperto a tutti gli oli extravergine d’oliva prodotti nel mondo, che devono rispettare i parametri COI della classificazione merceologica.

La valutazione degli oli è affidata a una giuria di esperti assaggiatori, che valutano l’olio in base ai seguenti parametri:

  • Aroma: l’olio deve rispettare alcuni parametri per essere considerato di alta qualità
  • Gusto: l’olio deve avere alte caratteristiche qualitative al gusto

Il concorso Leone d’Oro è un’importante occasione per promuovere la qualità dell’olio extravergine d’oliva italiano e internazionale. Il concorso aiuta gli olivicoltori a migliorare la qualità dei loro prodotti e a promuovere le loro aziende sul mercato.

Ecco un riepilogo delle caratteristiche principali del concorso:

Il concorso Leone d’Oro è un evento importante per il mondo dell’olio extravergine d’oliva. Il concorso premia i migliori oli del mondo e aiuta a promuovere la qualità di questo prodotto prezioso.

Il nostro Olio Extravergine di Oliva Biologico Ottoettari è entrato nella selezione dei migliori oli grazie alle sue elevate caratteristiche qualitative, sia all’olfatto che al gusto.

Un olio extravergine di oliva di alta qualità deve avere le seguenti caratteristiche:

  • Odore: fruttato, con note erbacee, pomodoro o mandorla.
  • Gusto: fruttato, con note di amaro e piccante e altre caratteristiche come: pomodoro, mandorla, carciofo.

L’olio extravergine di oliva è un prodotto delicato, che deve essere conservato in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore. La sua durata è di circa un anno, ma è consigliabile consumarlo entro i sei mesi dalla data di produzione.

Per riconoscere un olio di alta qualità, è possibile effettuare un’analisi organolettica, che consiste nell’odore e nel gusto dell’olio.

Olfatto

L’odore di un olio extravergine di oliva è un indicatore importante della sua qualità. Un olio di alta qualità deve avere un odore fruttato, con note erbacee, mandorla o pomodoro.

Gusto

Il gusto di un olio extravergine di oliva è l’aspetto più importante per la sua valutazione. Un olio di alta qualità deve avere un gusto fruttato, con note di amaro e piccante. L’amaro e il piccante sono due elementi fondamentali del gusto dell’olio extravergine di oliva, e contribuiscono a conferirgli un’intensità e un carattere unici.

Oltre a queste caratteristiche organolettiche, un olio extravergine di oliva di alta qualità deve essere prodotto con olive di qualità, raccolte e lavorate nel rispetto dei tempi e dei metodi tradizionali.

Per ottenere questo risultato abbiamo lavorato molto. dalla campagna dove le olive vengono raccolte a mano e lavorate entro poche ore dalla raccolta, per preservare al massimo le loro proprietà organolettiche fino al frantoio e alla conservazione. Siamo certi di dover continuare a lavorare sodo per continuare a migliorare e ottenere risultati come questo e garantire ai nostri clienti un prodotto di alta qualità.

Related Posts